DOTE SCUOLA 2014/2015 – COMPONENTE MERITO: DOMANDE FINO AL 10 DICEMBRE - Ambito Sociale di Sesto Calende

archivio notizie - Ambito Sociale di Sesto Calende

DOTE SCUOLA 2014/2015 – COMPONENTE MERITO: DOMANDE FINO AL 10 DICEMBRE

 
DOTE SCUOLA 2014/2015 – COMPONENTE MERITO: DOMANDE FINO AL 10 DICEMBRE
In particolare dote merito si rivolge a due tipologie di studenti: • A) studenti delle classi terze e quarte del sistema di istruzione che hanno conseguito una valutazione finale media pari o superiore a nove. A questi è riconosciuto un buono servizi di € 500,00 finalizzato all’acquisto di libri di testo e/o dotazioni tecnologiche per la didattica; • B) studenti delle classi quinte del sistema di istruzione e delle classi terze e quarte di istruzione e formazione prefessionale (IeFP) che nell’anno scolastico 2013/2014 hanno raggiunto, rispettivamente, una valutazione finale pari a “100 e lode” al termine dell’esame di Stato, ovvero una votazione finale di “100” a conclusione agli esami di qualifica o diploma professionale. A questi è riconosciuta una dote con un importo che va da €. 1000,00 a € 2.000,00 per sostenere esperienze formative di apprendimento ed arricchimento di conoscenze e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero. In particolare il valore della dote è stabilito: o per esperienze di almeno una settimana in Italia sarà erogato un voucher di €.1.000,00 o per esperienze di almeno una settimana in Europa sarà erogato un voucher di €.1.500,00 o per esperienze di almeno una settimana in un paese extra europeo sarà erogato un voucher di €.2.000,00 In questo secondo caso tali voucher dovranno essere utilizzati per partecipare ad esperienze che saranno a breve inserite su un apposito catalogo on line da cui poter scegliere, consultabile sul portale di Regione Lombardia nelle pagine della Direzione Istruzione Formazione e Lavoro. Si ricorda che la domanda, come al solito, deve essere fatta esclusivamente on line sul sito di Regione Lombardia al seguente indirizzo: http://www.scuola.dote.regione.lombardia.it facendo attenzione a seguire tutte le procedure previste, in ordine alla presentazione e alla protocollazione della stessa.
Pubblicato il 
Aggiornato il